Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, elezioni comunali. Carlo Ubertini sfiderà Petrangeli e Sinibaldi alla guida del terzo polo

L. S.
  • a
  • a
  • a

Ormai manca solo l’ufficialità ma Carlo Ubertini sembra destinato ad essere il terzo candidato sindaco (dopo Simone Petrangeli e Daniele Sinibaldi) alle prossime elezioni amministrative in programma a maggio. L’ex assessore della giunta Petrangeli, dunque, si appresta a sfidare il “suo” sindaco come leader di quello che è stato definito Terzo polo. 

 

 

E si attendeva proprio l’esito delle Primarie del centrosinistra per meglio definire gli assetti e soprattutto schieramenti e nuove alleanze. Tuttavia proprio il Terzo polo si appresta a scoprire le carte anche se la coalizione deve ancora essere definita. Incontri ci sono stati nelle ultime ore ed ora si attende solo l’ufficialità. Per il momento quello che si sa è che a guidare il Terzo polo è Nome Officina politica con una parte di socialisti (fedelissimi a Ubertini) e Uniti per Rieti che ha in Andrea Sebastiani e l’ex assessore della giunta Cicchetti Elisa Masotti alcuni dei massimi esponenti. Proprio Sebastiani aveva manifestato nei giorni scorsi l’intenzione di guardare con interesse alla candidatura di Claudio Di Berardino per un eventuale apparentamento. Ipotesi, però, venuta meno dopo la sconfitta alle Primarie del centrosinistra. Lo stesso Claudio Di Berardino come annunciato è pronto a mettersi a disposizione di Simone Petrangeli anche se resta da capire come ne uscirà fuori il Partito democratico dopo la mazzata presa alle primarie. 
Simone Petrangeli, con il mandato conferitogli dagli elettori del centrosinistra è pronto a dialogare con tutti soprattutto in prospettiva di un eventuale ballottaggio dove i voti del Terzo polo potrebbero risultare decisivi. Resta da capire quello che intenderà fare il Movimento 5 Stelle che dopo essersi sfilato dalla coalizione del centrosinistra alla vigilia delle Primarie non esclude di poter correre da solo e con un proprio candidato che però deve essere ancora trovato. Contemporaneamente alla ricerca di un candidato i pentastellati, come più volte ribadito il consigliere comunale Roberto Casanica, sono disponibili ad aprire un dialogo con chiunque si facesse avanti.

 

 

Intanto, l’ex assessore provinciale, Giacomo Marchioni (Patria e Costituzione) ha annunciato il proprio sostegno a Simone Petrangeli “cercando di mettere al centro della discussione politica i temi tanto cari come lavoro, dignità e i diritti delle persone e degli ultimi”. Giochi fatti nel centrodestra dopo Rieti al Centro (liste civiche, UdC, Italia Viva e Cambiamo), con Daniele Sinibaldi vanno anche i Socialisti Riformisti.