Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, ubriaco minaccia di morte la moglie e la aggredisce davanti ai figli minorenni. Arrestato 35enne

  • a
  • a
  • a

I carabinieri del comando stazione di Fara in Sabina hanno arrestato in flagranza un 35enne del luogo per maltrattamenti in famiglia.

I militari sono intervenuti a Poggio Mirteto su attivazione della Centrale Operativa della locale Compagnia, che aveva ricevuto una richiesta d’aiuto da parte di una donna, aggredita in casa dal marito. Il tempestivo intervento dei Carabinieri ha evitato che la situazione degenerasse ulteriormente, arrivando a ben più gravi conseguenze e ha consentito di trarre in arresto l’uomo, che, in stato di ebbrezza alcoolica, durante un violento litigio, aveva minacciato e percosso la moglie, alla presenza dei due figli minorenni.

Le prime indagini hanno consentito di acclarare come, purtroppo, non si sia trattato di un evento isolato ma di uno di tanti episodi di maltrattamenti, peraltro mai denunciati alle forze di polizia. La donna, visitata al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Rieti per le percosse subite, è stata giudicata guaribile in 4 giorni. L’uomo, incensurato, dopo il fotosegnalamento, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Poggio Mirteto, e denunciato in stato di arresto alla Procura della Repubblica.