Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, i contagi Covid fanno paura. Il sindaco di Poggio Moiano impone la chiusura di bar e ristoranti alle 21

T. B.
  • a
  • a
  • a

Esecutivo da ieri, giovedì 30 dicembre, il provvedimento preso dal sindaco di Poggio Moiano, Sandro Grossi (nella foto), con la sua giunta che prevede la chiusura di bar e ristoranti alle 21 e lo stop al mercato del martedì.

 

“Ci sono 60 contagi sul territorio e non possiamo permetterci un’ulteriore risalita. Vero che la nuova variante non sembra dare grandi patologie ma è pur vero che è altamente contagiosa, e non voglio arrivare a 150 contagi nel nostro comune, come è possibile con questo ritmo - commenta il sindaco -. Il numero crescente di casi ci costringe ad adottare queste misure severe, se vogliamo frenare il contagio e contestualmente tutelare gli esercizi commerciali e continuare a tenere una vita quanto più libera e normale possibile, non potevamo attendere oltre”.

Comunque, per il contenimento della epidemia, resta imprescindibile “la collaborazione ed il senso civico di tutta la cittadinanza. Ovviamente, rimane l’obbligo dell’uso della mascherina, anche all’aperto, e di igienizzarsi le mani, imposizioni rispetto alle quali si rafforzeranno i controlli a cura di carabinieri e polizia municipale” conclude il sindaco Grossi.