Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Spaccio di stupefacenti: arrestati due extracomunitari. Uno era già finito in manette per lo stesso reato

Esplora:
default_image

Monica Puliti
  • a
  • a
  • a

Personale della squadra mobile ha arrestato due cittadini extracomunitari - O.R., nigeriano di 28 anni, e C.P.A.N., camerunense di 23 - per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli investigatori della Mobile, infatti, nell'ambito delle attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti, hanno individuato un'abitazione a Quattro Strade all'interno della quale erano presenti cittadini extracomunitari lì trasferitisi dal quartiere di San Francesco dopo i recenti episodi che hanno visto coinvolti alcuni stranieri in liti e altre attività illecite. Fatta irruzione nell'appartamento, gli Agenti hanno individuato due stranieri di colore: O.R., già conosciuto agli investigatori per essere stato arrestato lo scorso anno e denunciato alcuni mesi fa proprio per spaccio di stupefacenti, e C.P.A.N., incensurato. Entrambi sono stati sottoposti a perquisizione personale, estesa a tutta l'abitazione, e trovati in possesso di marijuana. Complessivamente, sono stati sequestrati nei loro confronti quasi 60 grammi di marijuana. I due giovani spacciatori sono stati, pertanto, tratti in arresto e messi a disposizione dell'autorità giudiziaria che ne ha disposto il regime di arresti domiciliari e davanti alla quale dovranno rispondere di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.