Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, birre artigianali. Le bionde reatine si fanno onore al concorso regionale

S. L.
  • a
  • a
  • a

Barricadera, Zia Mimma, Greta, Peach N’Love, Lisa, Checkpoint Charlie. Questi i nomi delle birre prodotte nelle province di Viterbo e Rieti premiate al Tempio di Adriano, presso la Camera di Commercio di Roma, nell’ambito della seconda edizione del “Concorso regionale delle Camere di Commercio del Lazio per le migliori birre. Birre Preziose-Premio Roma 2021”.

 

Un concorso promosso da Unioncamere Lazio e dedicato alle migliori birre del territorio, allo scopo di supportare e valorizzare il settore brassicolo regionale. Doppio riconoscimento per l’Agricola Terra Bianca di Andrea Fralleoni di Viterbo che con la birra “Barricadera” conquista il primo posto nella tipologia “Birre speciali ed innovative”, mentre con l’originale etichetta “Zia Mimma” porta a casa il premio per la “Migliore confezione”. Terzo posto nella categoria “Birre speciali ed innovative” per la “Greta” della Birra Alta Quota azienda agricola di Cittareale, mentre il birrificio Birre Maccardi di Rieti ottiene una menzione speciale per la sua “Checkpoint Charlie”. Ottimo piazzamento anche per la Birra del Borgo con sede legale a Roma e stabilimento di produzione a Borgorose: l’etichetta “Lisa” è seconda classificata per la tipologia “Birre a bassa fermentazione”, mentre la birra “Peach N’ Love” domina il podio della tipologia “Birre aromatizzate”.

 

Ad aderire all’iniziativa sono stati 21 tra birrifici e beerfirm provenienti dalle cinque province del Lazio.Ben 63 il numero delle birre in gara nelle diverse categorie previste dal Concorso: birre a bassa fermentazione, ad alta fermentazione, con ingredienti da filiera corta, aromatizzate, speciali ed innovative. Un settore, quello brassicolo, che ha dimostrato una notevole capacità di resilienza e di adattamento nonostante le difficoltà dovute alla pandemia. con le imprese cin continua evoluzione.