Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sorpreso a svaligiare abitazione ad Otricoli: arrestato pregiudicato reatino

Esplora:
default_image

Monica Puliti
  • a
  • a
  • a

Ieri notte i carabinieri hanno colto sul fatto un topo d'appartamento mentre cercava di svaligiare un'abitazione di Otricoli. A inchiodare l'uomo, un 44enne pregiudicato di Rieti, una rete di azioni e informazioni messa in piedi dai carabinieri delle compagnie di Terni, Orvieto e Narni grazie alla quale il malintenzionato è stato smascherato. Il reatino è stato messo agli arresti domiciliari nella propria abitazione. “I tanti servizi di perlustrazione anche notturni mirati al contrasto dei reati contro il patrimonio che le 30 stazioni della provincia esprimono quotidianamente, integrati da equipaggi in borghese sotto il coordinamento delle 3 compagnie carabinieri di Terni, Orvieto e Narni, garantiscono la sicurezza del territorio con una efficace azione preventiva e repressiva”. Così fanno sapere dalla compagnia di Amelia sotto la guida del capitano Raffaele Maurizi. E infatti è grazie a questo combinato disposto di forze in campo che l'uomo è caduto in fallo. Come detto, il reatino è stato colto in flagranza di furto aggravato in un'abitazione ad Otricoli dai militari dell'aliquota operativa della compagnia di Amelia insieme a quelli dell'Arma locale. L'uomo si era introdotto di notte in un'abitazione nelle campagne del posto dopo aver scardinato con un grosso cacciavite il portone d'ingresso. I carabinieri sono riusciti a bloccarlo proprio mentre stava per arraffare i primi oggetti di valore. A casa del 44enne è saltata fuori la refurtiva di qualche razzia commessa precedentemente nella stessa area.