Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, morta sulla Salaria. Anziana travolta da un furgone, aveva 77 anni. Dramma a Poggio Nativo

Ta.Bel.
  • a
  • a
  • a

Anziana morta dopo essere stata investita da un furgone. A pochi giorni dalla notizia del probabile avvio del cantiere sulla strada statale Salaria entro la fine del prossimo anno, per l’opportuno raddoppio della carreggiata e la relativa messa in sicurezza, è arrivata l’ennesima tragedia. L’ennesimo incidente verificatosi proprio su questa importante arteria viaria che collega Roma a Rieti.

 

Alle ore 16,15 circa di giovedì 18 novembre, la Salaria si è nuovamente bloccata a seguito di uno incidente mortale, che ha coinvolto, al chilometro 51,200 nel comune di Poggio Nativo, dunque a poca distanza dall’area commerciale di Osteria Nuova, un furgone frigo, che procedeva in direzione Rieti; veicolo che ha travolto una signora di 77 anni. L’anziana è deceduta sul colpo rendendo inutili i soccorsi, pur giunti immediatamente sul posto, insieme alle forze dell’ordine. Forse, la causa dell’impatto, è stato un problema di visibilità, spiegabile dalla presenza di una curva semi-coperta proprio in prossimità del tratto di strada interessato e già oggetto, in passato di altri incidenti; il conducente del furgone che ha investito la donna pare non abbia riportato ferite di rilievo. Sulla dinamica, ancora poco chiara, stanno lavorando i carabinieri della Compagnia di Poggio Mirteto.

 

Ovviamente, per l’intero pomeriggio, la viabilità sulla Salaria è stata interrotta nel punto interessato, e deviata su vie secondarie, congestionando la zona coinvolta e provocando rallentamenti, visto il copioso traffico che abitualmente insiste su tale imprescindibile arteria stradale.