Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, spaccio. Sorpreso a vendere cocaina: denunciato diciottenne albanese

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Gli agenti della squadra mobile della Questura di Rieti hanno denunciato in stato di libertà un giovane albanese D.J., di anni 18, resosi responsabili del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente. Gli investigatori, nell’ambito dei servizi di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, che hanno interessato, in particolar modo, le vie del centro storico cittadino, hanno individuato due giovani, nei pressi di Piazza San Francesco, mentre, con fare sospetto, si stavano scambiando delle banconote ed un involucro di piccole dimensioni, prima di allontanarsi velocemente dalla zona.

 

 

Gli agenti hanno immediatamente bloccato uno dei due giovani mentre, l’altro, che aveva preso la direzione opposta a quella di provenienza dei poliziotti, si è dato alla fuga facendo perdere le sue tracce, approfittando del vantaggio acquisito ed utilizzando il ponte pedonale sul Velino che lo ha condotto rapidamente verso Piazza Cavour. Il giovane fermato è stato identificato per il diciottenne albanese D.J., da poco giunto nel capoluogo reatino, e trovato in possesso di un involucro contenente un grammo di cocaina ed una banconota da cinquanta euro, corrispettivo della dose appena ceduta al giovane datosi alla fuga.

 


 

La successiva perquisizione effettuata nella struttura di alloggio reatina dove è ospite lo straniero, ha consentito di rinvenire e sequestrare quasi 400 euro in banconote di vario taglio, probabile provento di attività illecite commesse dall’uomo. D.J. è stato quindi denunciato in stato di libertà alla locale Autorità Giudiziaria, davanti alla quale dovrà rispondere del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente. Gli investigatori della polizia stanno effettuando ulteriori indagini volte a verificare se lo spacciatore avesse dei complici.