Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti Covid, all'istituto Marconi alunni e docenti in quarantena

Esplora:

Lu. Spa.
  • a
  • a
  • a

Continuano a salire i contagi Covid 19 (ieri il numero totale è salito a 168 risultato di 17 nuovi soggetti positivi e 3 nuovi guariti) e si registrano i primi problemi nelle scuole.  Infatti, tre classi dell’istituto comprensivo Marconi–Sacchetti Sassetti si trovano in quarantena e un’altra classe in virtù del numero di docenti costretti a restare in isolamento ha avviato la didattica a distanza. Sono finiti in quarantena alunni e personale della IV sezione A della primaria del plesso Marconi per un caso positivo in classe. Stessa sorte anche per le classi IV sezione C e I sezione D della scuola primaria sempre del plesso Marconi proprio per la presenza di positivi in classe. Quarantena per gli alunni e docenti fino al 29 ottobre prossimo. Inoltre, il dirigente scolastico Mirella Galluzzi, rilevato che la quarantena delle tre classi in cui sono risultati contagi, coinvolge numerosi docenti con specializzazione Montessori e sentiti i genitori, ha disposto “la sospensione delle attività in presenza per gli alunni della classe II sezione D che, da ieri e fino al termine della quarantena, svolgeranno attività didattiche a distanza. Le attività didattiche delle altre classi proseguiranno regolarmente secondo gli orari definiti. 

 

 

Anche a Santa Rufina di Cittaducale la scuola Primaria rimarrà chiusa fino al prossimo 2 novembre. “Il provvedimento - spiega il sindaco di Cittaducale Leonardo Ranalli - si è reso necessario dopo aver riscontrato in data odierna la positività di un collaboratore scolastico che, secondo il tracciamento eseguito dalla Asl, ha avuto contatti diretti con altri colleghi, ora in isolamento preventivo. Senza i collaboratori la scuola non può ovviamente garantire il servizio. Si precisa che gli alunni e le famiglie non sono in quarantena. Da lunedì 25 ottobre sarà attivata la Dad. La dirigenza scolastica domani invierà le comunicazioni ufficiali alle famiglie”. 

 

 

Intanto, prosegue presso gli hub ex Bosi di Rieti, Amazon di Passo Corese e presso le case di riposo del territorio la campagna vaccinale anti-Covid-19 della Asl di Rieti. Ad oggi l’Asl ha somministrato 193.500 dosi di vaccino anti-Covid 19. Di queste, 98 mila sono in prima dose, mentre i cittadini che hanno completato il ciclo vaccinale raggiugono le 93 mila unità: 2.500 sono le terze dosi. E' possibile prenotare le terze dosi su https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/main/home con tessera sanitaria, scegliendo l’hub di riferimento. Contestualmente, over 80 anni, personale sanitario aziendale, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e persone con fragilità possono richiedere la co-somministrazione del vaccino contro l’influenza.