Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, fuga di gas vicino alla scuola a Casperia: 250 persone evacuate. Paura nel centro storico

pa.gio.
  • a
  • a
  • a

L’incidente, avvenuto durante un intervento di personale tecnico presso la rete di gas metano dell’area, la fuga di gas, l’allarme. Sono stati attimi di paura quelli vissuti nella giornata di ieri, martedì 12 ottobre, nel borgo di Casperia, dove nella tarda mattinata la fuoriuscita di gas metano da una conduttura ha costretto l’amministrazione comunale, capitanata dal sindaco Marco Cossu, a disporre l’evacuazione immediata di tutti gli studenti e il personale docente e amministrativo dell’istituto comprensivo del borgo, che comprende scuola dell’infanzia, elementare e media, nonché di tutti i residenti dell’area intorno al civico 54 di viale Guglielmo Marconi, dove si è verificata la rottura.

 

 

Circa 250 le persone evacuate: per gli studenti è stato disposto un servizio straordinario di scuolabus, così pure per il personale scolastico, mentre i residenti allontanati dalle proprie abitazioni sono stati accolti e assistiti presso il punto di raccolta realizzato in tutta velocità nei pressi del parcheggio appena fuori le mura del borgo. Fortunatamente le condizioni meteo “addolcite” rispetto alle ore passate hanno reso meno difficoltosa la permanenza delle persone all’esterno, mentre nella zona della perdita, trasformata immediatamente in “zona rossa”, hanno lavorato senza soluzione di continuità i tecnici delle aziende erogatrici dei servizi energetici, che hanno prontamente interrotto il flusso di gas e di corrente elettrica in tutto il quadrante. Sul posto anche i vigili del fuoco del distaccamento di Poggio Mirteto, i carabinieri della compagnia mirtense e quelli della locale stazione di Casperia, più i volontari della protezione civile del borgo sabino.

 

 

“A causa di una fuga di gas, sono sospese tutte le attività all'interno del plesso scolastico di Casperia – si legge in un dispaccio emanato dal Comune di Casperia - i bambini saranno riaccompagnati tramite servizio scuolabus. Via Guglielmo Marconi è interrotta al traffico presso il civico 54”. Il sindaco del paese, Marco Cossu, ha monitorato costantemente la situazione sin dai primi momenti dell’incidente, mentre le operazioni di bonifica dell’area e ripristino dell’impianto di metanizzazione sono andate avanti per tutta la giornata.