Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti Covid, il bollettino del 19 settembre: morta anziana di 90 anni, 3 nuovi casi e 14 guariti

  • a
  • a
  • a

Covid, morta anziana di 90 anni. Nelle ultime 24 ore ci sono 3 nuovi casi e 14 guariti. E' quanto emerge dal bollettino sanitario sull'emergenza coronavirus della Asl di Rieti di domenica 19 settembre. All’esito delle indagini eseguite nelle ultime 24 ore si registrano 3 nuovi soggetti positivi al test Covid 19: Rieti (2) e Borgorose (1). Si registrano 14 nuovi guariti. (4) Rieti – (1) Cantalupo in Sabina - (4) Caste S. Angelo - (1) Fara in Sabina - (1) Monte S. Giovanni - (3) Pescorocchiano. Numero tamponi eseguiti: 87. Totali tamponi eseguiti: 118.928. Si registra un decesso: una donna di 90 anni (struttura sanitaria Roma). Totale positivi: 145.

Prosegue spedita la Campagna vaccinale anti-Covid19 della Asl di Rieti. Nella giornata di sabato 18 settembre l’Azienda Sanitaria Locale di Rieti ha superato il tetto delle 183.000 somministrazioni.   Nel dettaglio, nel territorio della provincia di Rieti le dosi di vaccino somministrate sono 183.551.  94.836 sono prime dosi (73.728 Pfizer, 4.778 Moderna, 16.330 AstraZeneca), mentre il numero di cittadini che hanno completato il ciclo vaccinale raggiunge 88.649. 66 sono le terze dosi.  A partire da martedì pomeriggio, 14 settembre 2021, la Asl di Rieti ha avviato la somministrazione delle terze dosi o dosi aggiuntive. Su chiamata diretta della Asl di Rieti sono stati reclutati i pazienti trapiantati e da giovedì 16 settembre è stata avviata la somministrazione delle terze dosi ai pazienti dializzati. L’Azienda Sanitaria Locale di Rieti procederà, progressivamente, alla somministrazione della terza dose a tutti gli immunocompromessi.  

 

La Asl di Rieti ricorda, come già comunicato in data 16 settembre, che a partire da lunedì prossimo, 20 settembre 2021, verrà sospesa momentanea l’attività dell’hub Caserma Verdirosi e ampliata l’attività dell’hub ex Bosi, con l’istituzione di due nuove linee vaccinali: Moderna e J&J, che si andranno ad integrare alla linea vaccinale già attiva: Pfizer.   Le seconde dosi, programmate presso l’hub vaccinale Caserma Verdirosi dal 20 settembre in poi, verranno pertanto destinate all’hub ex Bosi e comunicate direttamente ai cittadini con un sms inviato dalla Asl di Rieti.