Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, inaugurata la bretella a Passo Corese. Summit sui trasporti

Paolo Giomi
  • a
  • a
  • a

Il nodo del trasporto scolastico, soprattutto quello “esteso” di Cotral a servizio del polo d’istruzione superiore “Aldo Moro” di Passo Corese, continua ad essere al centro dell’attenzione, non soltanto dell’amministrazione comunale, ma anche della dirigenza scolastica dell’istituto secondario. Perché ad oggi scuola e compagnia regionale dei trasporti sono ancora in fase di elaborazione delle fasce orarie di copertura che Cotral, come ogni anno, metterà a disposizione delle scuole superiori coresine, soprattutto in virtù dello scaglionamento degli orari di ingresso e uscita dai plessi imposto dalle normative anti-Covid in vigore. Di tutto questo si parlerà in un nuovo sopralluogo che la compagnia regionale del trasporto su gomma e l’amministrazione comunale terranno questa mattina.
Anche per definire il nuovo tracciato che i bus dovranno effettuare in virtù dell’apertura della bretella di collegamento tra la strada regionale Ternana e il polo didattico, opera tanto attesa che, almeno nelle intenzioni, andrà a liberare il tratto urbano di Passo Corese dalla grossa parte del traffico accumulatosi negli orari di ingresso e di uscita dalle scuole.

 

La strada ieri mattina, intanto, è stata ufficialmente inaugurata, alla presenza del presidente della Provincia di Rieti, Mariano Calisse, del Commissario Straordinario del Consorzio Industriale reatino, Angelo Giovanni Ientile, e delle istituzioni farensi. “La Provincia continua a investire in opere infrastrutturali importanti per il territorio – ha detto Calisse - in particolare a Fara in Sabina, grazie all’intensa collaborazione tra amministrazione Comunale, Provincia e Parco Industriale, la nuova bretella di collegamento tra il Polo della logistica e quello didattico migliorerà la viabilità della prima frazione del Comune, integrando anche l’area Logistica, in continuo sviluppo, con il resto della Città. Proprio nell’ottica di uno sviluppo del territorio, abbiamo avviato la progettazione di un nuovo plesso scolastico nella frazione di Passo Corese”. 

 


 

“La nuova bretella trova finalmente compimento, dopo anni di attesa, grazie ad un lavoro congiunto tra pubblico e privati a beneficio della comunità – ha aggiunto il sindaco di Fara in Sabina, Roberta Cuneo - un profondo ringraziamento va a chi con grande generosità ha donato le proprie terre per un’importante opera infrastrutturale di collegamento tra aree fondamentali del nostro territorio: l’area della Logistica e le Scuole superiori. Ringrazio inoltre la Provincia e il Consorzio Industriale per il grande lavoro fatto. Come sempre l’unione di intenti e di sforzi risulta vincente per il territorio e la cittadinanza”.