Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, acqua. Aps di nuovo nel mirino. Città Futura: "Incapace di gestire il servizio clienti"

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Rieti, continuano i botta e risposta sulla gestione dell’acqua da parte di Aps. Stavolta ad intervenire è il Movimento civico Rieti CittàFutura, che dichiara: "L’estate sta finendo, recitava un successo di diversi anni fa! A non finire, invece, è l’invio di bollette dai costi stratosferici da parte di Acqua pubblica Sabina, società ormai assurta alla cronaca locale tra errate letture, utenze scambiate, conguagli astronomici e tariffe da bollicine millesimate".

"Come se non bastasse, il servizio clienti è praticamente inesistente, con tentativi di chiamata di giorni e giorni e file agli sportelli talmente lunghe, da costringere gli utenti a svegliarsi all’alba, solo per chiedere lumi su come una casa di campagna, chiusa per 10 mesi l’anno, possa consumare come un intero condominio cittadino! Per finire, concorsi con regole di assunzione abbastanza ‘stravaganti’, dove i requisiti, sono proprio l’aver lavorato per la società stessa", continuano.

 

"Possiamo davvero dirlo - concludono -,Aps è il vero capolavoro di queste amministrazioni provinciale e comunale di Rieti, che sono riuscite nell’impresa di dare all bene pubblico per eccellenza, una governance che nemmeno Hitchcock avrebbe mai nemmeno potuto immaginare”.