Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, nella Piana Reatina arriva il metano per 350 famiglie

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Rieti, da oggi, 4 settembre, la vita per circa 350 famiglie (un migliaio di persone) della Piana Reatina cambierà radicalmente. Dopo dieci lunghi anni il metano è diventato realtà. E’ terminato, infatti il primo dei quattro lotti dei lavori di metanizzazione della Piana reatina. In particolare è stata completata la posa dei primi 13 chilometri di rete di distribuzione del gas metano previsti a copertura delle aree residenziali di via Marco Curio Dentato, via Lungo Velino, via Porcara, via Cese, via Criano, via Chiesa Nuova e via Comunali. Già da questi primi giorni del mese di settembre, quindi, gli abitanti di tali zone potranno rivolgersi alla Centria s.r.l. al fine di ottenere l’allaccio alla rete e con esso la facoltà di accedere alla fornitura del metano.

 

“Entro l’anno l’intera Piana reatina godrà di tale possibilità grazie all’ultimazione del metanodotto di ben 26 Km di estensione ed all’attuazione del progetto che la giunta Cicchetti ha approvato la scorsa estate riuscendo a sbloccare un investimento di ben 3.500.000,00 di euro – spiega l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Rieti, Antonio Emili - All’allestimento della rete farà poi seguito la ripavimentazione integrale di tutte le strade attraversate dalla nuova conduttura, in maniera tale da mettere in sicurezza l’intera rete viaria della Piana reatina".

 

"Dopo dieci anni di attesa - continua l'assessore - siamo giunti quasi a metà dell’opera che l’Amministrazione Cicchetti ha fortemente voluto al fine di estendere ai cittadini della Piana i vantaggi ed anche i risparmi di spesa assicurati dalla facoltà di usufruire del gas metano. I progressi ottenuti nell’opera di metanizzazione della Piana reatina premiano gli sforzi profusi dall’Amministrazione comunale per sbloccare un intervento atteso da anni e con esso un investimento essenziale al rilancio anche infrastrutturale del nostro territorio”.