Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"L'università è patrimonio di tutti: ogni Comune stanzi un contributo"

Esplora:

Monica Puliti
  • a
  • a
  • a

Crescono i timori per l'università ma anche le idee per salvarla. Una proposta, per certi versi innovativa, viene lanciata da Leonardo Ranalli, neosindaco di Cittaducale, Comune un tempo direttamente coinvolto anche come socio nel Consorzio universitario.  Perché l'interesse di un sindaco sul tema università? "Credo che davvero questa volta dobbiamo interrogarci tutti su quanto sia importante l'Università non solo per la città di Rieti ma per tutta la provincia. E' un fattore che muove una significativa economia, con oltre mille studenti che dormono, mangiano e si spostano per tutta la settimana. Ma anche di crescita culturale per tanti reatini che magari non vanno fuori a studiare ma riescono comunque a compiere il proprio percorso formativo. Vogliamo davvero rinunciare a tutto questo? Non credo che ce lo possiamo permettere. L'università è un fattore economico e culturale che incide troppo sulla vita di Rieti per rinunciarci". IL SERVIZIO COMPLETO SULL'EDIZIONE CARTACEA DEL CORRIERE DI RIETI DI OGGI  26 LUGLIO