Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, lavori infiniti sulla Palombarese. La minoranza: "Negozi penalizzati"

Matteo Torrioli
  • a
  • a
  • a

La speranza, dopo mesi difficili, è che quei lavori finiscano prima di settembre, quando ovvero le città ripartono dopo le vacanze estive. I lavori nella frazione di Santa Lucia a Fonte Nuova lungo la via Palombarese creano il caos ormai da diverse settimane. Con la strada chiusa, si creano file ed ingorghi lungo “l’unica strada” di Santa Lucia, frazione che si sviluppa appunto quasi completamente lungo la Palombarese.

“A furia di parlarne qualcuno comincia a svegliarsi e l’assessore ai Lavori Pubblici di Fonte Nuova sostiene che i lavori finiranno ad agosto, ma di che anno? – incalza il consigliere d’opposizione Gian Maria Spurio - A vedere la situazione cominciata il 22 giugno del 2020 viene da pensare che sia impossibile finirli in quella data. I danni per i commercianti sono notevoli e si vanno ad aggiungere a quelli creati dalla pandemia”. Le auto, infatti non possono più raggiungere alcune attività commerciali che stanno quindi vivendo un nuovo incubo dopo quello del lockdown. Del resto, proprio il 22 giugno si è “festeggiato” un anno dall’inizio dei lavori. “Che i lavori si debbano fare è fuori discussione, che si debbano fare in questo modo e che debbano durare più di un anno assolutamente no – rincara Spurio - è evidente che è mancata il coordinamento dei lavori che spetterebbe al Comune di Fonte Nuova e una adeguata informazione sui percorsi alternativi”.

Il grosso dei lavori riguarda i cantieri di Acea anche se tutta l’arteria andava profondamente rinnovata. “Era un lavoro che andava fatto e che nessuna amministrazione si è presa mai la responsabilità di far fare negli ultimi quaranta anni – ha spiegato l’assessore Micol Grasselli - Per quel motivo a furia di riparazioni ci siamo ritrovati la Palombarese colabrodo. Purtroppo per Santa Lucia andava fatto un lavoro dalle fondamenta”. Dovevano essere rifatte fognature, marciapiedi, bonifiche del fosso di Santa Lucia per il problema delle inondazioni oltre, ovviamente, all’asfalto. Insomma i cittadini di Fonte Nuova e non solo devono stringere ancora i denti con la speranza che i lavori terminino veramente entro la fine di agosto altrimenti dovranno continuare a sopportare traffico e disagi.