Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, truffa online. Compra un elettrodomestico sul web ma i venditori spariscono dopo il bonifico

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Acquista un elettrodomestico sul web ma i venditori spariscono non appena paga il bonifico. I carabinieri del comando stazione di Casperia, a seguito di denuncia sporta da una donna residente in Sabina, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Rieti, due persone, un uomo ligure ed una donna toscana in corso di completa identificazione, che dovranno rispondere del reato di truffa in concorso.

La vittima, attraverso una piattaforma online, ha acquistato un elettrodomestico, effettuando un bonifico bancario pari a 400 euro, per poi non vedersi recapitare il prodotto, ma soprattutto non è più riuscita a contattare i truffatori. Le indagini condotte dai militari hanno permesso di ricostruire tutti i movimenti bancari fino al trasferimento del denaro su un conto corrente intestato ad una terza persona ove erano confluiti numerosi altri bonifici effettuati da altri malcapitati. 

 

Le indagini proseguono allo scopo di recuperare le somme indebitamente percepite. I carabinieri, comunque, invitano i cittadini a prestare sempre la massima attenzione agli acquisti online e a non fidarsi di siti troppo convenienti, che propongono acquisti allettanti ovvero eccessivamente vaghi sul prezzo e sulle caratteristiche del prodotto da acquistare. Questi alcuni die consigli forniti dai carabinieri prima di acquistare online:  verificate le politiche di vendita e le condizioni di recesso (tramite le informazioni evidenziabili sulle caratteristiche del prodotto), i tempi di consegna, i costi e le spese di spedizione. Raccogliete tutti i dati per essere sicuri della reale identità del venditore. Devono essere indicati chiaramente i dati del venditore e cioè il nome dell'azienda e l'indirizzo geografico della sede sociale. Verificate se il venditore è italiano: anche se il server è collocato in Italia, raggiungibile con un indirizzo ".it", controllate che anche la sede del venditore sia in Italia. Mettere in piedi una truffa su Internet è fin troppo facile: chiunque può chiedere un accesso ad Internet e costruirsi un suo sito. Verificate l'esistenza della certificazione cioè di un attestato che comprovi la corrispondenza tra un dato sito e una persona fisica o giuridica. Nei browser è presente una finestra detta "security" che contiene una apposita voce "visiona certificati".