Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, incendi. Formata una task force di 9 persone per intervenire in fretta

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Dal primo luglio è stata rinnovata la convenzione tra Vigili del fuoco e Regione Lazio per la campagna Aib (antincendi boschivi). Per quanto riguarda la provincia di Rieti saranno impegnati nove vigili del fuoco. Una squadra di cinque elementi di stanza a Borgo San Pietro e due squadre Dos (Direttore operazioni spegnimento), una a Rieti e una a Borgo San Pietro. Una copertura del territorio che soddisfa il segretario provinciale della Cisl Fns Massimo Rinaldi. “Voglio ringraziare il comando che ha subito accolte le nostre esigenze in vista dell’estate e quindi le forze in campo non sono state toccate rispetto allo scorso anno”. Poi Rinaldi tocca qualche tasto dolente. “Continuiamo ad essere carenti per quanto riguarda i mezzi antincendio e per i Dpi (dispositivi di protezione individuale) oltre alla solita carenza di personale che affligge da anni la nostra provincia”. Poi la Cisl denuncia ancora il silenzio intorno al reparto volo del Ciuffelli. “Nonostante le nostre ripetute sollecitazioni - conclude il segretario Massimo Rinaldi - a livello regionale e nazionale anche non si muove nulla. Il centro volo poteva essere in grado di aumentare la capacità di intervento dei vigili del fuoco proprio in questa nuova campagna Aib che è iniziata da pochi giorni”.

 

INCENDIO A GIRGENTI Una casa devastata dalle fiamme ieri mattina in via del Castello a Girgenti di Pescorocchiano. All’interno fortunatamente in quel momenti non c’era nessuno. I proprietari, una coppia di anziani, in quel momento stava facendo ritorno nella propria abitazione quando si è accorta delle fiamme e del fumo ed ha chiamato il 115 dei vigili del fuoco. La chiamata è arrivata al comando di Rieti alle 9,36 e dopo pochi minuti sul posto è arrivata la squadra del distaccamento Aib di stanza a Borgo San Pietro e poco dopo l’aiuto dei colleghi da Rieti.

 

I pompieri giunti in posto hanno spento le fiamme all’interno di un vano e messo in sicurezza l’intero stabile rurale di tre piani. Non ci sono persone coinvolte. Presenti in posto dai primi momenti anche i Carabinieri della locale stazione. Dai primi rilievi pare che le fiamme siano partite dalla cucina, arrivando anche nella sala e nelle scale che portano al terzo piano. Le fiamme hanno compromesso gran parte della casa ed ora spetterà ai vigili del fuco capire le cause dell’incendio.