Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti Covid, il bollettino del 22 giugno. Un nuovo caso a Torricella in Sabina

  • a
  • a
  • a

Dopo una settimana senza nuovi casi si rompe la "tregua" nel reatino. Un nuovo caso di positività al Covid-19 è stato registrato nelle ultime 24 ore a Torricella in Sabina. E' quanto emerge dal bollettino sanitario della Asl di Rieti sull'emergenza coronavirus di martedì 22 giugno. C'è anche un guarito a Borgorose. Nell'ultimo giorno sono stati effettuati 290 tamponi e dunque dall'inizio della pandemia i test sono stati 97.391. Totale positivi in provincia di Rieti: 26.

Intanto prosegue la campagna vaccinale nel Lazio anche se non mancano gli ostacoli. "Per quel che riguarda le consegne del vaccino Pfizer nello scenario di luglio e agosto abbiamo avuto notizia di una importante riduzione delle consegne del 43%". Lo ha detto l’assessore alla Salute, Alessio D’Amato, nel corso della sua audizione nella commissione regionale speciale dedicata all’emergenza Covid. "Questo comporta una riorganizzazione dell’attività - ha aggiunto -. Con l’ultima consegna fatta a giugno abbiamo avuto oltre 2 milioni di dosi ma su luglio abbiamo questa annunciata riduzione di consegne di Pfizer. Spero ci possano essere delle novità nelle consegne. Non ci dovrebbe essere alcun cambiamento a giugno nella somministrazione e non dovrebbe esserci cambiamento anche a luglio. Oggi ci sarà una riunione delle regioni e credo che bisogna ristabilire delle certezze e serenità".

 

 "Astrazeneca può essere continuato anche dopo la prima dose, sempre su consiglio del medico ma non c’è bisogno di alcuna prescrizione o pratica burocratica". Lo ha detto l’assessore alla Salute, Alessio D’Amato, nel corso della sua audizione nella commissione regionale speciale dedicata all’emergenza Covid. "Sono predominanti coloro che preferiscono proseguire con il vaccino effettuato nella prima dose - ha aggiunto -. Sul Johnson, nel quinto rapporto di farmaco vigilanza, è il vaccino che ha, rispetto al tasso di controindicazioni gravi, il livello più basso".