Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, il candidato sindaco di Roma del centrodestra Michetti consulente del Comune. Cicchetti: "Sono 4 anni che collabora con noi”

Luca Feliziani
  • a
  • a
  • a

“Resto basito dal clamore che ha provocato questa non notizia uscita su qualche giornale, ma evidentemente non si ha altro per fare rumore”. Il sindaco di Rieti Antonio Cicchetti commenta la notizia appara ieri mattina, sabato 12 giugno, sul quotidiano la Notizia giornale e poi ripresa da altre testate di una consulenza data dal Comune di Rieti all’avvocato Enrico Michetti, candidato sindaco del centrodestra a Roma.

“Faccio fatica a capire il senso della notizia, conosco Michetti dal 1995 quando ero vicepresidente dell’Anci regionale guidata da Ugo Sposetti che in quel momento si era affidata all’avvocato per alcune situazioni aperte all’interno dell’associazione. Avvocato che poi ha collaborato anche con la Regione Lazio ai tempi del governatore Marrazzo e poi negli anni anche con il Comune di Rieti per il quale spesso l’avvocato ha lavorato anche a titolo di amicizia”. Il primo giugno una nuova consulenza firmata dal Comune per un ricorso ad istanza di parte ex art. 58 R.D. n.1038/1933 dinanzi alla Corte di Conti, nei confronti di AdE-R già Soc. Equitalia S.p.a. per richiedere il risarcimento dei danni per aver omesso, parzialmente, di procedere alla riscossione di tributi, così come previsto da apposita convenzione del 29 settembre 2006 stipulata con l’allora SE.RI.T Rieti spa (cui era subentrata Equitalia Sud)”. Causa è affidata allo studio di Enrico Michetti.

 

“L’avvocato nella sua lunga carriera ha lavorato sempre al fianco degli enti locali, a prescindere dai loro colori -continua il sindaco Cicchetti - e il primo giugno non era certo candidato a sindaco, ma il suo era solo uno dei tanti nomi che giravano in quei giorni. Mi domando allora se queste persone non debbano più lavorare, o se invece gli enti locali devono scegliere i loro consulenti all’interno della lista di disoccupazione. All’epoca dei fatti Michetti era solo un avvocato e professore universitario. Se dovesse diventare sindaco di Roma allora sarà la legge a regolare le condotte pubbliche e private”.