Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, malore durante un'escursione sul monte Navegna. Quarantenne di Marino salvato dal soccorso alpino

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Paura nel pomeriggio di sabato 8 maggio sul Monte Navegna. Un escursionista romano ha rischiato la vita per dei problemi cardiaci improvvisi ed è stato salvato solo al pronto intervento del soccorso alpino che ha trasferito l'uomo in elicottero in ambulanza salvandogli la vita,

 

Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio è intervenuto nel pomeriggio di ieri in provincia di Rieti, sul Monte Navegna, per prestare soccorso a un escursionista. L'uomo, di 44 anni e residente a Marino, era impegnato in un'escursione con due amici quando ha accusato forti dolori al petto e un'accelerazione anomala del ritmo cardiaco. I compagni che erano con lui in montagna hanno immediatamente chiamato i soccorsi. La situazione era piuttosto critica.

 

Sul posto è giunta un'eliambulanza della Regione Lazio con a bordo il team sanitario e il tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino. L'uomo è stato dunque raggiunto dai soccorsi, stabilizzato, imbarellato ed elitrasportato all'ospedale di Rieti. In zona, pronte a intervenire via terra, anche due squadre del Soccorso Alpino.