Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, rubano portafogli con 2.300 euro dentro. Identificati i due presunti ladri

  • a
  • a
  • a

Sono stati identificati i due presunti ladri che nelle scorse settimane si sarebbero resi protagonisti di un odioso furto ai danni di un commerciante di Poggio Mirteto. Alla fine di aprile,  secondo  la ricostruzione dei carabinieri, avevano asportato una giacca all’interno del suo furgone. Nell’indumento vi era un portafogli con 2.300 euro. La vittima un commerciante di Poggio Mirteto che si è subito recato presso la locale Stazione Carabinieri per denunciare il fatto.

 

I militari hanno subito avviato le indagini identificando alcuni testimoni che sono stati ascoltati e dai quali sono emersi alcuni elementi, anche somatici dei malfattori, utili alle indagini. Anche la visione dei filmati delle telecamere poste nel centro cittadino hanno dato un valido contributo; il resto è frutto della professionalità e acuto investigativo dei militari, che li hanno portati da subito a seguire una pista che poi si è rivelata esatta. Insomma la conoscenza del territorio da parte dei carabinieri e la presenza capillare delle stazioni è stato ancora una volta l'elemento decisivo per risolvere il caso. Uno dei due uomini che erano stati ripresi dalle telecamere era infatti in qualche modo conosciuto perché risiede nella zona del Mirtense. Dai successivi accertamenti sulle frequentazioni dell'uomo è stato facile risalire anche al secondo uomo

 

Il furto, è stato scoperto dai militari della stazione carabinieri mirtense, essere stato perpetrato da due rumeni, uno residente proprio in Poggio Mirteto, si tratta di un giovane di 28 anni ed il secondo, un 37enne residente nella vicina cittadina di Monterotondo in provincia di Roma. Gli stessi sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Rieti dove dovranno rispondere di furto aggravato in concorso. L'informativa con l'ipotesi di reato è stata inviata a Rieti dove è stato aperto un fascicolo a carico dei due presunti ladri. Nei giorni scorsi sempre i carabinieri della compagnia di Poggio Mirteto erano riusciti ad individuare anche alcuni presunti autori di furti in appartamento in Bassa Sabina.