Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti Covid, il bollettino del 18 aprile: morto anziano di 85 anni, 26 nuovi casi e 36 guariti

  • a
  • a
  • a

Un decesso, 26 nuovi casi e 36 guariti. E' quanto emerge dall'ultimo bollettino sull'emergenza Covid-19 del 18 aprile della Asl di Rieti. A perdere la vita un uomo di 85 anni che era ricoverato nei reparti Covid dell'ospedale San Camillo de' Lellis. I nuovi casi sono stati registrati a  Rieti (8), Casperia (3),  Castel Sant'Angelo (1), Colli sul Velino (2), Contigliano (1), Fara in Sabina (2), Frasso in Sabina (3),  Longone Sabino (2), Montopoli in Sabina (1), Petrella Salto (1), Salisano (1) e Scandriglia (1).  

 

Si registrano 36 nuovi guariti (11) Rieti, (1) Amatrice,  (1) Antrodoco,  (1) Cantalice,  (5) Cittaducale,  (2) Contigliano, (3) Fara in Sabina,  (1) Magliano Sabina, (2) Monte San Giovanni, (2) Monteleone Sabino,  (1) Poggio Mirteto, (1) Poggio Nativo, (1) Pozzaglia Sabina, (2) Scandriglia, (1) Selci e (1) Tarano.  Nelle ultime 24 pore sono stati eseguiti 314 tamponi, dall'inizio dell'emergenza dunque il numero dei test è 74.084. Totale positivi in provincia di Rieti: 859.  

Oggi in provincia di Rieti superato il tetto delle 40.000 dosi di vaccino somministrate. Entro domani verrà oltrepassata la soglia del 10% di cittadini immunizzati. Intanto ieri, nuovo record di somministrazioni dall’inizio della Campagna vaccinale Asl Rieti: in una sola giornata somministrate 1.276 dosi di vaccino.  

 

Sulla vaccinazione anticovid19 stiamo accelerando mettendo in campo tutti gli strumenti a nostra disposizione. E anche grazie al coinvolgimento dei Medici di famiglia completeremo gli over80 anni entro il 30 aprile. Si tratta di un risultato importante per tornare presto e in sicurezza ‘alla normalità’. Un obiettivo a cui stanno lavorando, senza soluzione di continuità da circa quattro mesi, decine di operatori sanitari, impegnati su tutto il territorio della provincia di Rieti.