Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, intimidazioni contro fiorai di Passo Corese. Incendiato il furgone e danneggiata la vetrina del negozio a Castelnuovo di Farfa

T. B.
  • a
  • a
  • a

Castelnuovo di Farfa, indagini a tutti campo per risalire agli autori dei danneggiamenti alla vetrina del negozio di fiori rilevato da qualche mese da una coppia di Passo Corese. I carabinieri, che sono intervenuti sul posto per rilevare i fatti, e che stanno curando le indagini, hanno riferito che, stando a quanto raccolto, pare non si tratti di un tentativo di estorsione, ma, piuttosto, di una sorta di sgarbo, di un gesto animato da gelosia o da mere questioni personali. Ciò, anche ricollegandolo ad un secondo episodio che ha interessato sempre le medesime vittime, a cui è stato dato alle fiamme il furgone di lavoro nei pressi dell’abitazione di Passo Corese.

Un gesto che non è passato inosservato. Uno dei primi ad esprimersi al riguardo è stato il sindaco, Luca Zonetti, il quale, “senza entrare neanche minimamente nel merito di ciò che è avvenuto nella notte di martedì scorso - ha affermato - sento il dovere di stigmatizzare l’atto vandalico commesso contro un negozio di Castelnuovo di Farfa. Un atto che costituisce anche una vile aggressione alla vita tranquilla della nostra piccola comunità. Quindi - ha aggiunto Zonetti - mi auguro che gli inquirenti facciano presto chiarezza sulle motivazioni e sui nomi dei responsabili”.

 

Zonetti, al fine di rassicurare la sua popolazione, ha garantito che chiederà “al Prefetto e ai carabinieri di vigilare maggiormente, soprattutto la notte, sulla sicurezza delle nostre famiglie, delle abitazioni e dei negozi del paese”. Le indagini sui due episodi continuano.