Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti Covid, il bollettino del 1 aprile. I nuovi casi sono 55 e i guariti 37. Altri 10 contagi a Fara

  • a
  • a
  • a

Altri 55 nuovi casi di positività al Covid-19 e 37 guariti. E' quanto emerge dal bollettino della Asl di Rieti sull'emergenza coronavirus di giovedì 1 aprile. I nuovi casi si sono verificati a Rieti (14), Amatrice (5), Antrodoco (1), Cantalice (1), Cantalupo in Sabina (1), Casperia (3), Cittaducale (7), Collevecchio (1), Colli sul Velino (2), Fara in Sabina (10), Greccio (3), Magliano Sabina (1), Montebuono (1), Montopoli in Sabina (1) – Poggio Bustone (2) – Scandriglia (1) – Torricella in Sabina (1).  

 

Si registrano 37 nuovi guariti:  (11) Rieti – (1) Antrodoco – (2) Borgorose – (1) Cantalice – (1) Cittaducale – (2) Collevecchio – (7) Fara Sabina – (1) Forano – (1) Greccio – (3) Monte S. Giovanni – (2) Montopoli in Sabina – (1) Poggio Bustone – (2) Poggio Mirteto – (1) Poggio Nativo – (1) Torricella in Sabina.  Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 256 tamponi. Numero totale tamponi eseguiti: 67.687. Totale positivi in provincia di Rieti: 1.147.  

 

Ovviamente la situazione che preoccupa di più è quella della di Fara in Sabina. Ci sono altri 10 contagi che si aggiungono ai numerosi dei giorni scorsi. Nella mattina di giovedì 1 aprile si è svolto un vertice in Prefettura. Il territorio va verso la zona rossa. L'ordinanza della Regione è prevista per il pomeriggio. La zona rossa dovrebbe avere una durata di 14 giorni e saranno limitati gli spostamenti all'interno del territorio comunale e in uscita e in entrata dal territorio di Fara. Il sindaco Roberta Cuneo ha chiesto supporto per organizzare i controlli. Ora bisognerà capire quali saranno le restrizioni che saranno messe in atto Come Nerola lo scorso anno con il territorio completamente isolato? Oppure una zona rossa come quella che ci sarà a Pasqua in tutta Italia. I contagi, alimentari probabilmente dalla variante inglese, preoccupano e per questo si attendono misure forti. L'ordinanza dovrebbe arrivare nel pomeriggio e sempre questo pomeriggio, alle 16 è convocata una conferenza stampa del sindaco Roberta Cuneo che ha premesso di fare il punto sui divieti che saranno messi in atto. "La situazione è molto complessa, siamo in continuo contatto con la Asl e la Prefettura con la quale faremo un tavolo per definire le misure di controllo sul territorio".