Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, l'omaggio del sindaco Antonio Cicchetti alle vittime del Covid | Video

  • a
  • a
  • a

Anche a Rieti, come in tutta Italia si è celebrata il 18 marzo, la giornata giornata nazionale in ricordo delle vittime del Covid. Alle ore 11, in concomitanza con la visita del premier Mario Draghi a Bergamo, città simbolo per le vittime nella prima ondata, il sindaco Antonio Cicchetti ha voluto ricordare i morti in città. Il primo cittadino ha osservato un minuto di silenzio con la fascia tricolore davanti al Palazzo della città dove sono state esposte le bandiere a mezz'asta in segno di lutto poi è stato suonato il silenzio. A Rieti, in un anno, si sono registrati oltre 300 morti e 8.075 positivi. Ci sono stati momenti durissimi come la gestione dei focolai, durante la prima ondata, nelle case di riposo Santa Lucia a Rieti o l'Alcim a Contigliano con il paese alle porte del capoluogo che in primavera fu zona rossa.

 

18 marzo GIORNATA NAZIONALE IN RICORDO DELLE VITTIME DEL COVID In diretta l'omaggio del Sindaco di Rieti Antonio Cicchetti e il minuto di silenzio.

Pubblicato da Comune di Rieti su Giovedì 18 marzo 2021

 

Il sindaco del capoluogo ha voluto rendere omaggio alle vittime per dare un segno di vicinanza a tutti coloro che in questo anno hanno sofferto o hanno perso dei cari a causa della pandemia.

 

La ricorrenza della giornata in ricordo delle vittime è stata fissata al 18 marzo perché questa è la data in cui, esattamente un anno fa, i mezzi militari, a Bergamo, sono stati impiegati per il trasporto delle salme delle vittime. La Giornata nazionale è stata approvata all'unanimità nei giorni scorsi con un disegno di legge. Il provvedimento, frutto di due testi unificati - primi firmatari il deputato di Forza Italia, Giorgio Mulè e il senatore leghista, Matteo Salvini - è nato con l'obiettivo di "conservare e rinnovare la memoria di tutte le persone decedute". In tutta Italia dunque bandiere a mezz'asta negli edifici pubblici e momenti di ricordo per onorare le vittime della pandemia che da più di un anno sta mettendo in ginocchio il mondo.