Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, il Covid è arrivato al Terminillo. Chiusi due locali

Paola Corradini
  • a
  • a
  • a

Il Covid arriva al Terminillo e ieri, 9 marzo, due locali sono rimasti chiusi a causa della positività dei proprietari. A dare la notizia che la paninoteca Panillo non avrebbe aperto i battenti è stata la proprietaria Enrica con un post su Facebook: “Volevamo avvisarvi che visto i positivi che ci sono stati a Terminillo in questi giorni, anche noi ci siamo fatti un tampone rapido, purtroppo io sono risultata positiva e quindi dovremo rimanere chiusi fino a conferma del tampone molecolare”. Nonostante tutte le precauzioni che chi gestisce un'attività pubblica, segue ormai da più di un anno anche un altro storico bar del Terminillo è stato chiuso sempre ieri perché il proprietario e la famiglia sono risultati positivi. E’ da escludere che possa essere effettuato dalle autorità sanitarie un tracciamento ad ampio raggio visto che il week end scorso, moltissimi sono stati i turisti arrivati da tutta la provincia e anche da Roma.

Per ora non si registrano altre chiusure ma l'attenzione rimane alta. Molti altri gestori di bar e ristoranti hanno deciso quindi di sottoporsi a un tampone rapido proprio per escludere la positività. La certezza è che tutti, visti anche i controlli costanti delle forze dell'ordine nei fine settimana, hanno lavorato in sicurezza contingentando gli ingressi e in alcuni casi pagando la sicurezza privata. Ieri, come anche lunedì, sin dalle prime ore della mattina, una lunga coda partiva dal drive in di via del Terminillo con le auto in doppia fila e i reatini in attesa di effettuare il tampone molecolare. 649 quelli effettuati il primo giorno della settimana con il numero dei positivi che si mantiene ancora fortunatamente basso, 36, anche se il timore è che nei prossimi giorni i positivi possano aumentare proprio a causa di quanto accaduto a Terminillo e soprattutto dopo l'ultimo week end che ha visto un sabato particolarmente affollato in tutte le zone della città. Non a caso il Comitato ordine e sicurezza pubblica della Prefettura aveva richiesto un supporto ancora maggiore per i controlli da parte di tutte le forze dell'ordine. 

 


Su quanto sta accadendo nella stazione montana grazie alla tanta neve scesa in queste settimane, è intervenuta la Pro Loco di Terminillo con il presidente Antonio Cavalli: “Vogliamo informare i cittadini e i turisti che, dato il notevole afflusso di persone degli ultimi weekend, sono stati riscontrati alcuni casi di positività al covid, le attività in cui sono emerse queste positività hanno chiuso tempestivamente dandone notizia ai propri clienti mentre tutte le altre rimarranno aperte continuando ad adottare tutte le misure che riterranno più opportune per lavorare in sicurezza. Si invitano quindi tutti gli amanti della montagna a continuare a muoversi nel rispetto delle normative vigenti e all’uso del buonsenso. Grazie e buon Terminillo a tutti” conclude il presidente Cavalli.