Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, esposto presepe dei ragazzi della residenza sanitaria terapeutica

Esplora:

  • a
  • a
  • a

E’ esposto al pubblico presso l’ingresso della sede della Direzione Aziendale della Asl di Rieti, in via del Terminillo 42, il presepe d’arte intitolato al famoso Marco Cavallo, simbolo dell’impegno di Franco Basaglia per la Salute Mentale, realizzato grazie alla creatività dei ragazzi della Residenza sanitaria terapeutica riabilitativa aziendale, in collaborazione con il Maestro Francesco Sacco. Il Presepe, che nel 2010 si è aggiudicato il primo premio nella rassegna dei Presepi della Provincia di Rieti, è il simbolo della libertà e della possibilità che le persone hanno di realizzare i propri sogni e quindi della possibilità di rinascita per ognuno di noi. Il presepe non è l’unico dei lavori nei quali i ragazzi si sono impegnati: a breve, presso l’auditorium della Residenza riabilitativa, sarà esposta un’antica effigie della Vergine Maria, rinvenuta recentemente nei sotterranei della struttura e che i ragazzi hanno restaurato riportandola a nuova vita. 

L’attività della Residenza sanitaria riabilitativa aziendale, coordinata dal Dipartimento di Salute mentale della Asl di Rieti, si occupa della riabilitazione del funzionamento globale, ma anche di cura e di accoglienza, ancor più necessari in questo particolare momento. L’emergenza da SARS CoV-2 ha infatti creato l’occasione “resiliente” per implementare ulteriormente le attività di riabilitazione psichiatrica, attraverso programmi ancora più efficienti ed appropriati in tema di riabilitazione psichiatrica.