Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tenta di truffare poliziotti, egiziano denunciato a Rieti. I suoi documenti sono sequestrati

  • a
  • a
  • a

Gli agenti della polizia di Rieti hanno denunciato un cittadino egiziano, I.M.A.S. di 22 anni, per aver dichiarato il falso in sede di denuncia di smarrimento di
documenti.

L’uomo, che annovera precedenti di polizia, si era recato presso gli Uffici della Questura di Rieti dove ha denunciato di aver smarrito tutti i suoi documenti, tra i quali il proprio passaporto rilasciato dalle autorità egiziane, il permesso di soggiorno e la relativa documentazione per il rinnovo dello stesso permesso di soggiorno.
Gli immediati riscontri effettuati dagli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Rieti hanno invece scoperto che
l’uomo, proveniente dalla Toscana, è coinvolto in indagini penali nel corso delle quali tutti i suoi documenti, tra i quali il passaporto ed il permesso di soggiorno, sono stati sottoposti a sequestro penale.
E’ quindi emerso che la falsa denuncia di smarrimento dei documenti era finalizzata ad ottenere un nuovo permesso di soggiorno che avrebbe consentito allo
straniero di recarsi in Europa nei paesi dell’area Schengen o a ottenere dall’ambasciata egiziana un nuovo passaporto che gli avrebbe consentito di lasciare il territorio nazionale.
Il cittadino egiziano è stato quindi denunciato alla Procura della Repubblica di Rieti poiché si è reso responsabile di falsità ideologica commessa dal privato, reato per il quale è prevista una pena fino a due anni di reclusione.