Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Morto all'interno del magazzino dei monopoli. I tabaccai di Rieti piangono Carmine Nicola Mazza, aveva solo 54 anni

  • a
  • a
  • a

La tragedia dell’uomo trovato senza vita domenica 22 novembre all’interno del magazzino dei Monopoli nel quartiere Micioccoli ha sconvolto la città. La prematura scomparsa Carmine Nicola Mazza, 54 anni, che lascia due figli e la moglie, ha colpito tutti. Oltre a conoscenti e familiari, a ricordarlo sono coloro con cui l’uomo ha lavorato quotidianamente, i tabaccai della città: gestendo il magazzino dei Monopoli di via Colarieti, in cui vengono distribuite le sigarette per tutta la città, Mazza aveva un rapporto molto più che forte con i gestori delle tabaccherie reatine, consolidato negli anni.

“L’improvvisa, triste notizia della scomparsa di Carmine ci ha profondamente colpito nella giornata di domenica. A nome di tutti i tabaccai di Rieti, il presidente del loro sindacato, Orlando Torda, si unisce al dolore della famiglia nel ricordo di un uomo buono, sempre disponibile e professionale, una figura preziosa che ha sempre accompagnato le attività connesse ai Monopoli. Carmine ha rappresentato per tutta la categoria un sicuro riferimento nel lavoro ed una figura umana di alto spessore e di infaticabile servizio”. Questo il ricordo di Orlando Torda, presidente del sindacato tabaccai di Rieti.

I funerali di Mazza verranno celebrati alle 15 del 24 novembre nella chiesa del quartiere Micioccoli, nei pressi di via Carlo Sforza.