Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Coronavirus, il sindaco di Poggio Moiano annuncia misure contro chi gioca a carte nei bar. Verso la chiusura anche i parchi

  • a
  • a
  • a

A Poggio Moiano in questa seconda ondata da Covid-19, il virus sta facendo ciò che, nel periodo del lockdown, non gli era riuscito; ovvero, il Covid-19 inizia a far veramente paura anche , tanto da indurre il primo cittadino, Sandro Grossi, a prendere nuove misure e tra queste anche quelle di effettuare monitoraggi dei cittadini a spese del Comune.

Dunque, ha proseguito Grossi “verranno prese nuove disposizioni in merito al gioco delle carte all'interno dei bar, si valuterà l'opportunità di chiudere parco e giardini pubblici, e i carabinieri continueranno la loro opera di sorveglianza nei confronti del trasgressori che verranno chiamati presso la caserma, poiché la situazione è molto seria, e non c'è spazio per indugi o deroghe, e il prossimo passo potrebbe essere quello di fare di Poggio Moiano una zona rossa”.