Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Coronavirus, appello del sindaco di Cantalice ai cittadini: Rischiamo di diventare zona rossa, rispettate le regole. Il video

  • a
  • a
  • a

Drammatico appello del sindaco di Cantalice Silvia Boccini che in un videomessaggio pubblicato sul profilo Facebook del Comune invita i cittadini a rispettare le regole perché il Comune  "rischia la zona rossa".
Nella giornata del 20 novembre - dice il primo cittadino - sono stati ufficializzati 10 contagi, ma, specifica, "ve ne saranno altri nei prossimi giorni perché la situazione a Cantalice è seria, drammatica e diffusa in maniera capillare in tutte le frazioni".

 


"Vorrei quindi richiamarvi - dice rivolta ai cittadini - a un comportamento più corretto e meno superficiale: lavatevi le mani, indossate sempre la mascherina e non utilizzate la macchina in più persone se non fate parte dello stesso nucleo familiare. Evitate, anzi non fate, aperitivi o cene con tante persone. Evitate di uscire di casa se non è strettamente necessario".
Il primo cittadino è in costante contatto con la Asl. "Evitiamo di trasformare Cantalice in zona rossa con l'Esercito", è l'accorato appello della prima cittadina che aggiunge: "la nostra scuola è sicura, ma evitate di far incontrare fuori dalla scuola i vostri figli soprattutto se non indossano la mascherina".
E' stato chiesto il supporto delle forze dell'ordine. "Richiamo tutti al senso civico", conclude il sindaco.