Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nuovo asilo nido a Contigliano

Paolo Lancia  Sindaco di Contigliano

Paola Corradini
  • a
  • a
  • a

Contigliano avrà il suo nuovo asilo nido. E di questi periodi di crisi finanziaria e nel mezzo di una pandemia mondiale, non è notizia da poco. Ad annunciarlo dalla pagina ufficiale del Comune il sindaco Paolo Lancia. 
“E’ con grande soddisfazione - dice il primo cittadino di Contigliano - che possiamo confermare il finanziamento da parte della Regione Lazio per il progetto da noi presentato inerente il nuovo asilo nido”. L’ammissione al bando è stata accolta con particolare soddisfazione dall’amministrazione comunale soprattutto perché, sempre il sindaco Paolo Lancia a parlare, “il progetto per la realizzazione è stato interamente redatto dal nostro Ufficio Tecnico, quindi senza alcun costo per il Comune e per di più si è classificato al primo posto nella speciale graduatoria regionale”. Secondo quanto riportato nel bando la Regione Lazio coprirà quindi il richiesto 70% della spesa, circa 96mila euro mentre la restante parte, 42mila euro, sarà a carico dell’amministrazione comunale di Contigliano. 
“L’asilo nido – spiega ancora il sindaco Lancia – tornerà, come da progetto, nell’edificio concepito come scuola materna negli anni Sessanta andando così a completare il polo scolastico di Contigliano. Mentre, come già programmato, la biblioteca comunale andrà ad occupare la più ampia sede attualmente adibita ad uffici comunali, al Parco Battigalli con con ulteriori funzioni di carattere culturale e sociale per eventi, incontri e manifestazioni. La capienza del nuovo asilo nido sarà di 15 bambini dai 3 ai 12 mesi e di 24 bambini dai 24 ai 36 mesi andando a coprire oltre il 90%delle nascite registrate nel biennio 2019-2020. “Il risultato ottenuto presso la Regione Lazio – chiude Paolo Lancia - ci dona grande gioia ed emozione perché renderà ancora più accogliente la nostra realtà e soprattutto più corrispondente ai bisogni delle famiglie guardando al futuro e quindi più forte delle pene e delle difficoltà che stiamo vivendo nel tempo presente”.
Una notizia che giustamente rende felice il primo cittadino da mesi in prima fila per fronteggiare l’epidemia che in questi mesi ha colpito duramente Contigliano e le sue case di riposo che hanno fatto registrare purtroppo tanti decessi. E forse non è un caso che il paese, zona rossa solo alcuni messi fa, decide di investire sul futuro, puntando sulla nuova struttura che dovrà ospitare i bimbi fino a tre anni. Un obiettivo centrato che premia il sindaco Lancia e la sua giovane amministrazione e che riesce a dare in questo periodo buio un messaggio di speranza nel domani.