Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Poggio Mirteto, ancora non è stato installato il defibrillatore vicino alla scuola elementare

Elisa Sartarelli
  • a
  • a
  • a

Ancora non è stato posizionato nei pressi della scuola elementare di viale Giuseppe De Vito il defibrillatore proposto grazie ai fondi raccolti in occasione della giornata del musicante.

Grazie a questa tradizionale iniziativa, infatti, i Sibemolle, volontari organizzatori della manifestazione musicale, avevano raccolto dei fondi destinati all'acquisto di alcuni defibrillatori da posizionare in diversi punti strategici del territorio. A distanza di mesi, però, ancora non si sono avute notizie del defibrillatore che, nella fattispecie, dovrebbe essere posizionato nei pressi dell'edificio scolastico di viale De Vito. A chiederne notizia e a fare da referente, a nome dei volontari fautori della manifestazione, è Mario Blasilli.

A questo riguardo è stata fatta una richiesta scritta al Comune di Poggio Mirteto da parte degli organizzatori della Giornata del Musicante: “Si richiede - si legge nella missiva inviata al sindaco Micarelli - che la somma residua di mille euro, frutto della donazione complessiva di tremila euro in due tranche da parte della Giornata del Musicante 2018, venga utilizzata, come da accordi, per l'acquisto del defibrillatore da posizionare nei pressi dell'edificio scolastico in viale Giuseppe De Vito”.

In alternativa, i volontari hanno una proposta per poter raggiungere l'obiettivo di donare il defibrillatore in questione alla comunità: “Se sussistono impedimenti burocratici o di altra natura al compimento dell'operazione d'acquisto da parte dell'amministrazione comunale, chiediamo la restituzione della somma per poi provvedere in proprio all'acquisto del terzo defibrillatore” hanno sottolineato i volontari. L'auspicio è che la faccenda venga risolta presto.