Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Poggio Nativo, strade rovinate per mesi dopo i lavori alla rete elettrica. Finalmente sono state sistemate

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Lavori in corso a Poggio Nativo, dove il grave problema legato ai debiti di bilancio non ferma la voglia di guardare verso il futuro e di andare avanti, aprendo nuovi capitoli di speranza e di sviluppo.

Il sindaco, Veronica Diamilla, spiega: “Abbiamo finalmente ottenuto il corretto ripristino delle strade dopo gli scavi effettuati da un anno a questa parte dall’E-distribuzione, su via Peschieta e via Archipiglione, anche se di via Peschieta manca ancora il tratto iniziale (dallo svincolo con via Archipiglione al segmento appena realizzato), che sarà realizzato in seguito ad un ulteriore scavo che faranno nei prossimi giorni”. Dunque, Poggio Nativo ha avuto quanto atteso da tempo, con la sistemazione di strade oggetto di precedenti, e pregressi lavori di scavo  “che - come sottolinea Diamilla -, troppo spesso lasciano le strade interessate in grave stato di dissesto, perché non si vigila e non si riesce ad ottenere il ripristino, fatto solo parzialmente e in modo approssimativo”.

“Inoltre - aggiunge il sindaco -, è partito anche il cantiere per la raccolta e la canalizzazione delle acque piovane in un tratto iniziale di via Farense, a seguito del quale completeranno il rifacimento dell’asfalto”. Di questo, il primo cittadino ringrazia la Provincia di Rieti, ed il presidente Mariano Calisse, che ha ascoltato le richieste e appaltato i lavori in tempo da record”.