Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Fara Sabina, il direttivo del Pd si dimette. "Ora spazio ai giovani"

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Il commissario non serve più perché nel frattempo il direttivo del Pd di Fara ha deciso di mollare presentando le dimissioni dopo la recente sconfitta alle elezioni comunali con la lista Fara Merita guidata da Vincenzo Mazzeo. Stefano Agneni e i membri della dirigenza farense lasciano per lasciare spazio a quei giovani che nelle scorse ore hanno scritto una lettera aperta auspicando l'apertura di una nuova stagione per il Pd e il centrosinistra di Fara., "Dopo le dimissioni formalizzate dal segretario e dal direttivo del circolo di Fara in Sabina la segreteria provinciale già nei prossimi giorni intraprenderà tutte le azioni conseguenti", dice il segretario provinciale Antonio Ventura che aggiunge: "In questo senso accogliamo positivamente le dichiarazioni dei giovani di Fara con cui condividiamo il senso e lo spirito dell’appello rivoltoci e per questo con loro ci incontreremo immediatamente non appena possibile. A Fara abbiamo davanti una lunga stagione che deve portare alla costruzione di un centrosinistra e di un Partito democratico capaci di lasciarsi alle spalle le antiche divisioni e i vecchi rancori e che grazie alla forza e all’entusiasmo delle nuove generazioni tornino ad essere un punto di riferimento per i cittadini e un’alternativa credibile alla destra",