Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Montopoli: manifesti anonimi con insulti agli amministratori, presentata una denuncia ai carabinieri

Elisa Sartarelli
  • a
  • a
  • a

Scritte contro l'amministrazione comunale di Montopoli di Sabina. "Torna il fango anonimo contro l'amministrazione comunale e le donne e gli uomini del Pd. - esordisce il circolo Pd di Montopoli di Sabina - Odiosa emulazione di vecchie ignominie, torna sui muri di una strada del nostro paese la grafia anonima di un odiatore. Il Pd di Montopoli di Sabina si stringe solidale in particolare alle donne e agli amministratori oggetto di insulti immotivati e opportunistici che prendono di mira l'impegno senza risparmio di chi amministra il Comune in questo tempo tremendo. Abbiamo la forza necessaria di sopportare le ingiurie dolorose che ricadranno sopra gli odiatori che le hanno scritte, perché le ingiurie sono sempre grandi ragioni per coloro che ragioni non ne hanno. Ci indignamo contro ogni forma di offesa sessista nei confronti di donne, colpevoli in questa circostanza del solo fatto di esporsi politicamente per il governo locale. Non sarà certo questo - conclude il Pd locale - che limiterà la voglia di partecipare e di impegnarsi per il bene comune".
Sulla stessa linea il sindaco Andrea Fiori: "Non avrei saputo trovare parole migliori - afferma, ringraziando il circolo del Pd di Montopoli di Sabina - Grazie per aver difeso in questo modo la nostra dignità di amministratori, di donne e di uomini. Se solo ogni tanto si cercasse di capire, ci si sforzasse di comprendere cosa significhi portare, con orgoglio e passione senz'altro, il peso dell'amministrazione sulle spalle, e in questo momento poi, forse non si cederebbe a queste vigliacche esternazioni. Mi piacerebbe guardare negli occhi il signore o la signora responsabile del gesto (già denunciato ai carabinieri), non con rabbia ma con curiosità verso una modalità di comunicazione che non mi appartiene, non ci appartiene. Se c'è però una cosa che mi dà rabbia è l'insulto "sessista", inaccettabile e incivile. Io, la mia Giunta e tutta la maggioranza continueremo a governare con coraggio e lealtà, cercando di acquisire in fretta, ancora più in fretta, le competenze di cui abbiamo bisogno non avendo esperienza amministrativa. Io sono orgoglioso degli uomini e delle donne che ho scelto, - conclude il primo cittadino - sono orgoglioso del loro impegno di persone per bene che ce la mettono tutta".

Anche il Pd provinciale è intervenuto:  "Se a Montopoli c'è qualcuno che crede di poter intimorire l'amministrazione comunale  con messaggi anonimi ha sbagliato di grosso. In risposta ai codardi che non hanno il coraggio di firmarsi l'intero Partito democratico della provincia di Rieti rinnova senza esitazione l’appoggio incondizionato agli amministratori oggetto del vile attacco."