Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, Teatro Flavio dissequestrato. Cicchetti: "Timbri e sigilli ossessione della burocrazia"

  • a
  • a
  • a

Il Teatro Flavio Vespasiano è stato dissequestrato dal gip di Rieti. Il provvedimento è stato notificato al comune nella mattinata del 7 ottobre e nel pomeriggio Cicchetti commenta la decisione del tribunale: “Un lavoro amministrativo silenzioso, appassionato e costante ha restituito alla Città un gioiello di valore internazionale che, pur operando nella massima sicurezza, mancava di timbri e sigilli, ossessione della burocrazia italiana”.

Il Teatro era stato sequestrato a giugno nell'ambito di un procedimento penale che vede indagato anche lo stesso sindaco Cicchetti per aver firmato le ordinanza che permettevano l'apertura al pubblico nonostante l'iter incompleto per la certificazione antincendio.