Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

In fiamme panificio Francellini a Capena. Si segue la pista dell'incendio doloso

Paolo Giomi
  • a
  • a
  • a

Entrano di notte e appiccano un incendio all’interno di un locale situato lungo la strada provinciale Tiberina, tra le principali vie di collegamento con Roma. E’ accaduto poco prima delle 4 di stanotte all’altezza dell’abitato di Capena, in località Santa Marta, nei locali del panificio Francellini, storico marchio del territorio che proprio in quello stabile aveva aperto un secondo punto vendita soltanto il primo luglio scorso, dopo una serie di ritardi legati all’emergenza Covid. 

Il forno-panicifio-pizzeria è stato avvolto dalle fiamme, spente dai vigili del fuoco del distaccamento di Montelibretti, giunti immediatamente sul posto con uomini e mezzi. Sul luogo del rogo anche i carabinieri della locale stazione di Capena, i colleghi del nucleo radiomobile della compagnia di Monterotondo, e gli agenti della polizia locale, che hanno fornito supporto anche nella gestione della viabilità, trafficatissima già dalle prime ore del mattino. Verifiche strutturali sono in corso anche sul resto dello stabile, una costruzione recentissima che oltre al panificio Francellini ospita anche altre attività commerciali. Un fascicolo d’inchiesta è stato aperto dalla procura della repubblica di Tivoli, competente per territorio, che non esclude al momento alcuna pista. Anche se da quanto si apprende, sembrerebbe che le telecamere interne al locale avrebbero immortalato nitidamente l’atto doloso compiuto da ignoti, intrufolatisi nel locale a tarda notte.