Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Rieti, furti nelle case. I carabinieri intensificano i controlli

  • a
  • a
  • a

Lo spettro dei ladri continua a far paura in Sabina. Dopo Poggio San Lorenzo ed Ornaro, i ladri hanno allargato il loro raggio di azione finendo a Torricella.. 
Questo, in concerto, il quadro che emerge analizzando alcuni fatti raccolti a Torricella in Sabina; qui, stando a quanto si è saputo, nello scorso week end almeno due famiglie, le cui abitazioni affacciano su via Santa Maria per un lato, e verso la campagna per l'altro, si sono svegliate con una inattesa sorpresa; la loro recinzione era stata violata e tranciata in più punti; ciò, in maniera tale da consentire l’agevole passaggio di uno o più persone; o meglio, di malintenzionati che, questo è il punto ancora da chiarire, non si capisce bene siano concretamente entrati per tentare un furto o semplicemente per pianificarlo e prepararlo, in quanto nessuna delle due case presenta segni di effrazione. In una, però, è stato trovato aperto un cancelletto interno, quasi a dimostrare che gli anomali visitatori siano realmente entrati nel perimetro privato per ispezionare la casa o tentare di penetrarvi, chissà forse desist endo perché distolti da qualche movimento I previsto dei proprietari. A fronte di questo i carabiniri presenti sul territorio hanno intensificato i controlli notturni, mentre i diretti interessati hanno preso le opportune contromisure, anche con guardie notturne e potenziando gli allarmi. Tuttavia, in paese Monta la preoccupazione.