Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Rieti, cinque milioni in arrivo per le scuole

Laura Varone
  • a
  • a
  • a

Deroga al numero degli alunni per classe e nuovi contratti per docenti e collaboratori per gestire le esigenze legate all’emergenza Covid. Per dare atto a quanto stabilito dal Ministero dell’istruzione saranno disponibili per le scuole reatine oltre cinque milioni di euro. Il Governo Conte ha stanziato circa un miliardo di euro per ulteriori contratti a tempo determinato di personale docente basandosi sulle risposte al monitoraggio sulle esigenze di personale avviato il sette agosto scorso. Nello specifico il decreto numero 95 del 2020 del Ministro dell’istruzione, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, ha assegnato all’Ufficio scolastico regionale per il Lazio la somma di 38.590.609 euro nel 2020 e di 61.319.823 euro nel 2021. A Rieti 28 istituti si divideranno, ognuno per le necessità indicate, poco più di 2 milioni nel 2020 e circa 3 milioni e mezzo nel 2021. 
I provvedimenti sono stati adottati per permettere di garantire la distanza interpersonale nelle scuole prescritta dal Comitato tecnicoscientifico che coadiuva il Governo nella gestione dell’emergenza epidemiologica. Di norma le sezioni della scuola dell’infanzia sono costituite con un numero minimo di 18 e un massimo di 29 alunni, salvi i casi di presenza di alunni disabili mentre per la primaria si parla di un numero minimo di 15 e un massimo di 27 alunni. Per le sezioni della scuola secondaria di I grado invece I limiti sono 18 e 28. Numeri che in questo momento di emergenza sanitaria possono spaventare chi deve gestire la normale attività in aule che, in alcuni casi, non hanno le misure adeguate.