Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scuola, a Fonte Nuova ordinati 1270 banchi monoposto. Il Comune investe 130 mila euro

Matteo Torrioli
  • a
  • a
  • a

Anche Fonte Nuova sta attrezzando le sue scuole in vista della riapertura prevista per il 4 settembre. L’amministrazione comunale ha investito in forniture e lavori i 130 mila euro stanziati per l’emergenza scolastica dovuta al Covid e che andranno agli istituti comprensivi Sandro Pertini, Luigi Pirandello ed Eduardo De Filippo.

Tutte e tre le strutture saranno interessate da lavori di ampliamento e razionalizzazione degli spazi, interventi per migliorare il ricambio dell’aria negli ambienti e per disciplinare al meglio l’entrata e l’uscita di personale e studenti.

Si tratta di interventi espressamente richiesti dai dirigenti scolastici per la riapertura degli istituti e mirano a garantire il distanziamento sociale tra la popolazione studentesca.

Oltre alle varie riunioni e ai tavoli tecnici tra i dirigenti e gli uffici comunali, nelle scorse settimane sono stati effettuati diversi sopralluoghi per valutare gli interventi da farsi prima dell’avvio dell’attività didattica. Con la delibera di giunta comunale numero 68 del 6 agosto si prevedevano anche questi lavori per un importo totale di 22 mila euro. Il resto dei soldi stanziati è stato utilizzato per l’installazione di 12 pergolati nelle aree esterne degli edifici scolastici e, soprattutto, per la fornitura di 1270 banchi monoposto. Saranno settimane frenetiche quelle che vivranno le scuole della Sabina che, come tutte le altre scuole italiane dovranno adeguarsi alle norme di legge.

Anche Monterotondo e Mentana, sempre insieme ai dirigenti scolastici, stanno effettuando decine di interventi di edilizia scolastica e non, per permettere l’apertura delle scuole in sicurezza.