Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Casaprota, basta documenti di carta. Gli archivi del Comune diventano digitali

Tania Belli
  • a
  • a
  • a

A Casaprota si guarda al futuro. “Grazie all’iniziativa voluta dall’amministrazione municipale, guidata dal sindaco Marcello Ratini, è stata avviata la digitalizzazione completa della documentazione del Comune”; ciò, poiché, come ha evidenziato il primo cittadino, “in una complessa era di evoluzione tecnologica si deve puntare al digitale, trasformare gli archivi analogici, liberare spazi, garantire la sicurezza dei documenti, una giusta gestione archivistica aumenta la velocità dei processi e la possibilità di usufruire dei dati in ogni luogo”. Pertanto, il sindaco ha dato incarico ai suoi uffici, sotto la supervisione dell’assessore delegato in materia, e a Sabrina Filippi, del gruppo di maggioranza, di provvedere a “organizzare la gestione digitalizzata degli archivi, col fine di consentire un’efficace e rapida ricerca dei documenti e un ordinamento appropriato, grazie all’ausilio anche di un’impresa leader e la rivalutazione del patrimonio archivistico storico”. Attraverso tale operazione, che verrà completata a breve, si “consentirà anche la corretta conservazione fisica dei supporti cartacei e la razionale gestione degli eventi che caratterizzano l’archivio in tale fase del suo ciclo di vita col reperimento delle unità documentali tramite piattaforme evolute e lo smaltimento del materiale cartaceo al compiersi del periodo obbligatorio di conservazione”. Enorme la soddisfazione del sindaco e del suo gruppo.