Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fiano Romano, sostegno psicologico per anziani e bambini del nido

Matteo Torrioli
  • a
  • a
  • a

Il Comune di Fiano, viste le “conseguenze dovute all’emergenza epidemiologica nei confronti dei bambini più piccoli ma anche delle persone in età avanzata”, ha deciso di avviare due progetti specifici per il sostegno a queste fasce della popolazione. L’amministrazione comunale ha ricevuto due proposte da parte della dottoressa Barbara Sebastiani il 7 agosto scorso: “Non sei solo” a favore delle persone anziane e “Parents Space” a favore dei bambini utenti dell’asilo nido comunale. Il primo progetto, come anticipato, è a supporto delle persone anziane e prevede, per un periodo stimato di assistenza di circa di circa 1/2 mesi, interventi di supporto psicologici, attività di orientamento verso la rete sociale e le Istituzioni. Il progetto “Parents Space” si rivolge a favore dei bambini utenti dell’asilo nido comunale, per un periodo di assistenza stimato in 6/9 mesi. Si prevedono “attività ed interventi di supporto alle famiglie mediante counseling psicologico rivolto al singolo utente, i genitori e gli insegnati, mediante l’attivazione di gruppi di auto-aiuto, seminari tematici ed altre attività finalizzate ad offrire opportunità di incontri e confronti sui temi di interesse per i bambini ed i loro genitori con l’obiettivo di superare le difficoltà connesse al rientro nel contesto del nido dopo l’emergenza epidemiologica da virus Sars Cov2 e al contempo per incoraggiare e migliorare l’integrazione nel contesto scolastico”. I bambini, infatti, hanno interrotto la frequenza nei nidi improvvisamente, salvo tornarci sotto forma di centro estivo mesi dopo, ritrovandosi con le maestre con le mascherine sul volto. Il Comune ha deciso di finanziare questi due progetti: 500 euro per “Non sei solo” e mille euro per “Parents Space”, soldi a favore della dottoressa Sebastiani, “quale professionista che fornirà la necessaria attività per la realizzazione dei progetti stessi”.