Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ferragosto, pienone a Rieti, Terminillo, lago del Salto e Leonessa grazie alle seconde case

Paola Corradini
  • a
  • a
  • a

Un agosto all'insegna del tutto esaurito, dei borghi della provincia presi d'assalto dai turisti e da chi possiede una seconda casa in montagna, al lago o in uno dei tanti paesi del Reatino. Questo è il post Covid: record di presenze, alberghi pieni e ristoranti affollati. Dal Terminillo, al lago del Salto passando per Leonessa, si registra ovunque un numero di presenze eccezionale.

“Il fatto che in un momento post emergenza (anche se il trend sanitario degli ultimi giorni preoccupa tutti, cittadini e autorità) si riparta con numeri importanti, anche sopra le aspettative – dice il vice sindaco, Daniele Sinibaldi, parlando del Terminillo - è una grande soddisfazione e un segnale che questo territorio, dal punto di vista turistico, ha tanto da dire. I dati sono buoni, anche se quelli ufficiali sull'imposta di soggiorno li avremo a chiusura del trimestre sono sicuro che saranno importanti. Una nota da sottolineare è l'apertura da parte di alcuni negozianti reatini dei temporary shop a Terminillo. L'impresa cittadina si sta riavvicinando al tema della nostra montagna con dei piccoli investimenti che sono però segnali importanti. Nonostante il Covid e la crisi e nonostante siano saltati tutti gli eventi, siamo riusciti con piccole cose a rianimare il Terminillo e il resto l'ha fatto la natura”. Domenica scorsa c’è stata la tappa del Piccolo Cammino di Francesco con decine di bambini e di famiglie e intanto prosegue il mercato agricolo di Coldiretti come quello vintage della Cna. “Insomma - aggiunge Sinibaldi - noi stiamo cercando di fare il possibile, la Pro loco sta portando avanti delle iniziative come pure la scuola sci, quindi stiamo lavorando tutti in una direzione”. Anche la splendida cornice del lago del Salto è meta di turisti con numeri importanti. Claudio Ponzani, del Club nautico Varco Sabino dice: “Siamo molto soddisfatti anche se stiamo lavorando in modo diverso a causa delle restrizioni da Covid, quindi con prenotazioni per quanto riguarda il wakeboard. La cosa bella è che abbiamo, a livello di affluenza, un riscontro maggiore rispetto allo scorso anno sia per gli agriturismo, tutti pieni e prenotati anche per la settimana di Ferragosto, sia per i ristoranti. Stiamo andando alla grande e quanto sta accadendo quest'anno dimostra che la nostra provincia merita di essere valorizzata come il gioiello che è”. Soddisfatto anche Michele Casadei, presidente di Federalberghi, che definisce ottima l'affluenza al Terminillo, come in altre zone della provincia. “Questi dati così positivi - sottolinea -, soprattutto nella nostra montagna, non si registravano da tempo e tutto ciò è anche dovuto al distanziamento naturale che offre. C'è stata sicuramente una riscoperta della montagna e molti sono i turisti che arrivano da fuori. Ci sono numeri importanti sia per le prenotazioni negli alberghi che nell'affitto delle case. Viene però da riflettere sul fatto che non può essere la tragedia del Covid a far riscoprire un territorio come il nostro. L'augurio è che arrivino nuovi investimenti e che venga approvato il Tsm”.

...