Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Rieti, lavori sulle strade: pronto un altro milione e mezzo

Luca Feliziani
  • a
  • a
  • a

Circa 900mila euro già spesi in questi anni. Un altro milione e 600mila da spendere nei prossimi mesi e, come dice l’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Rieti Antonio Emili, “non finisce qui”. La sistemazione e la messa in sicurezza delle strade del capoluogo e delle frazioni continua ad essere uno dei filoni di intervento maggiormente battuti dall’amministrazione comunale reatina. Settore probabilmente dimenticato in passato sul quale il sindaco Antonio Cicchetti e l’assessore Emili continuano a investire tempo e denari. “Le faccio un esempio che fotografa la situazione. A ottobre andremo ad intervenire insieme al Comune di Contigliano su una strada che non vedeva lavori da oltre 20 anni”. L’assessore Emili detta la scaletta. “Il progetto straordinario a giorni avrà l’ok della giunta, a settembre credo verranno affidati i lavori che con ogni probabilità partiranno tra metà e fine ottobre. Gli stessi verranno sospesi tra dicembre e febbraio e credo che il cantiere potrà essere chiuso a primavera. Questa però sarà solo una tappa intermedia, l’impegno del Comune e del mio assessorato per la sistemazione della viabilità di nostra competenza non terminerà certo con questo secondo investimento di un milione e seicento mila euro”.
Somma importante che verrà destinata in gran parte alla alla pavimentazione e riqualificazione di strade delle frazioni e dei viali cittadini (Matteucci e Liberato di Benedetto) e una fetta verrà spesa per rendere più sicure alcune strade del capoluogo e delle frazione con l’istallazione di guard rail. La sistemazione e la messa in sicurezza delle strade del territorio è soltanto uno dei tre filoni in qui si è mossa la politica dell’assessorato ai Lavori pubblici reatino. “Oltre alla viabilità cittadina - prosegue Antonio Emili in questi anni di mandato abbiamo avute cuore anche le opere incompiute e le nuove opere. Per quanto riguarda le incompiute porto ad esempio la conclusione dei lavori per quanto riguarda l’ascensore di piazza Cesare Battisti e alcune opere nel quartiere di Villa Reatina. Per quel che concerne le nuove iniziative - conclude Emili - ricordo soltanto il bando periferie e i lavori di riqualificazione dello stadio di atletica leggera Guidobaldi che sono soltanto due tra i tanti finanziamenti che questo assessorato ha messo in campo”.