Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Magliano Sabina, il sindaco Falcetta: "Crisi idrica sta rientrando, grazie a chi sta lavorando anche di notte"

  • a
  • a
  • a

Continuano i problemi legati alla carenza idrica che sta affliggendo da diversi giorni il territorio di Magliano Sabina. Oltre ai rubinetti a secco negli ultimi giorni diversi cittadini hanno segnalato anche la fuoriuscita di acqua marrone dai rubinetti. Un fenomeno legato alle chiusure che Aps ha dovuto effettuare per garantire il rifornimento dei serbatoi.

“Aps ci comunica che l'aria nella tubazione che viene da Fabrica sta gradualmente fuoriuscendo e la portata aumentando. I serbatoi si stanno ricaricando e la situazione normalizzando”, ha affermato il sindaco Giulio Falcetta.

 

“Le impurità - continua il primo cittadino - sono dovute alle continue chiusure e alla conseguente movimentazione dei fondi dei serbatoi e delle condotte. Come amministrazione ci scusiamo dei disagi, ma se non avessimo chiesto ad Aps delle chiusure straordinarie, a nostro parere, non si sarebbe riequilibrato il sistema. È chiaro che questo porta impurità e disagi ma siamo convinti fosse necessario”.

 

“Nonostante qualche professionista della parola e mai di fatti (se non denunce ed esposti e mai soluzioni o proposte), continuiamo a chiedere a tutti attenzione nel consumo dell'acqua per non incorrere nuovamente in queste misure straordinarie dopo che Aps tornerà ad una più corretta gestione", dice ancora Falcetta che aggiunge: “L'amministrazione sta lavorando alla risoluzione definitiva del problema, la settimana prossima saremo di nuovo con Aps per la definizione del progetto della nuova conduttura. Sembrerà impopolare, ma dobbiamo comunque ringraziare chi sta lavorando anche di notte per cercare di risolvere il problema ai concittadini”.