Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Incidente sul Terminillo, è un 73enne reatino l'uomo morto dopo essere precipitato in un dirupo

  • a
  • a
  • a

Precipita in un dirupo durante un’escursione e muore.  Addosso non gli sono stati trovati documenti e il volto è stato devastato dall’impatto con le rocce dopo un volo di diversi metri. L'uomo è stato identificato solo dopocena: si tratta di un 73enne reatino di 73 anni, G. M. le iniziali.

La tragedia è avvenuta nella zona Valle Scura. Anche se in un primo momento, vista la posizione del corpo, si era pensato che fosse precipitato dal Monte Elefante. Invece no, l’uomo è caduto da un sentiero di Valle Scura come testimoniato da due ragazze che stavano camminando poco sotto che hanno sentito il tonfo del colpo che è caduto nel dirupo. Sono state proprio loro a dare l’allarme e a chiamare i soccorsi. Sul posto verso l’ora di pranzo sono arrivati i vigili del fuoco, il soccorso alpino e i sanitari del 118. Ci si è resi conto in pochi minuti che la zona dove c’era il corpo esanime dell’uomo era irraggiungibile via terra. Allora è stato richiesto l’intervento di un elicottero che ha calato i sanitari nel punto dove c’era il corpo dell’uomo. Ma era troppo tardi, era già morto. A quel punto è partita l’operazione per identificare il cadavere che, come accennato, non si è rivelata semplice. L’uomo non aveva documenti. Inoltre le ferite al volto lo hanno reso irriconoscibile. L’ipotesi e che stesse camminando da solo in un sentiero più in alto rispetto a quello percorso dalle ragazze che lo hanno poi visto in fondo al dirupo.

Dunque non ci sono testimoni oculari di quello che al momento appare essere un incidente. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco che nel pomeriggio tardo hanno recuperato il corpo con un elicottero e la polizia che si sta occupando delle indagini. La pista principale è quella dell’incidente. L’ipotesi è che l’uomo si è sporto troppo in un tratto impervio cadendo nel vuoto. Oppure un malore. Il corpo è sotto sequestro e, con ogni probabilità, verrà disposta l’autopsia.