Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cantalupo di Sabina, apre le porte il parco Camuccini

  • a
  • a
  • a

E’ stato inaugurato nel pomeriggio di sabato il parco Camuccini, l’area verde che da qualche settimana, dopo l’accordo tra il Comune e la storica famiglia che proprietaria del giardino, è stato messo a disposizione della comunità.

Soddisfatto il sindaco Paolo Rinalduzzi che ha lavorato a lungo per questo obiettivo: “Un obiettivo raggiunto, seppur ambizioso, non è mai solo la realizzazione di un sogno, ma una scommessa che accettiamo di giocare tutti insieme, sarebbe un errore clamoroso illudersi di potercela fare da soli. Negli anni, tutti abbiamo sperato che questo luogo straordinario potesse diventare il giardino della nostra comunità, per le sue caratteristiche uniche anche oltre i nostri confini, il punto di riferimento di un territorio intero che ha necessità di crescere ancora. Ora, dall'alba al tramonto sarà aperto al pubblico, chiunque lo potrà frequentare e ognuno lo dovrà rispettare, come spesso dimentichiamo di fare per le cose che non ci appartengono. È una preghiera, un messaggio per tutti quelli che possono fare qualcosa di utile, per le forze migliori, diamoci una mano”.

La serata si è conclusa in piazza Garibaldi con il concerto dei “Padre Trio”. Fino alla mezzanotte il pubblico ha assistito all’iniziativa organizzata dal Comune di Cantalupo e dalla ProLoco, trasformando Piazza Garibaldi nel “Salotto della Sabina” in un’atmosfera quasi pre-covid.