Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Monterotondo, è agli arresti domiciliari ma esce ugualmente di casa. I carabinieri lo portano in carcere

I carabinieri hanno eseguito l'ordinanza del tribunale di Roma

  • a
  • a
  • a

Monterotondo, è agli arresti domiciliari ma esce ugualmente di casa. I carabinieri lo portano in carcere

I carabinieri della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato un uomo del posto in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Tribunale di Roma. Negli ultimi mesi, i militari della Sezione Radiomobile avevano accertato che l’uomo, agli arresti domiciliari sempre per stupefacenti, aveva più volte violato gli obblighi e le prescrizioni imposti dal regime di detenzione cui era sottoposto.
I carabinieri hanno puntualmente segnalato ogni trasgressione commessa dal pregiudicato, al punto che la Corte d’Appello di Roma ha deciso di trasformare la detenzione domiciliare in detenzione in carcere, non ritenendolo più meritevole di scontare la pena presso la propria abitazione di Monterotondo. I militari della Compagnia di Monterotondo lo hanno prelevato il 17 giugno dal suo appartamento portandolo direttamente nel carcere di Rebibbia.